Bibliografia (in continuo aggiornamento)

Sono sempre alla ricerca di nuovi spunti di riflessione, e lo scopo per cui ho aperto questo blog è di raccoglierli e ampliarli, cercare di trasformare una raccolta di pensieri casuali in qualcosa di comprensibile e completo.

Qui di seguito riporto una serie di libri che hanno influenzato la mia vita e mi hanno aiutata a sviluppare le mie idee e la mia identità (in ordine random, rigorosamente) per quanto riguarda la “questione femminista”:

  • Io sono Emozione, Eve Ensler
  • Dalla parte delle bambine, Elena Gianini Belotti
  • Ancora dalla parte delle bambine, Loredana Lipperini
  • Sii Bella e Stai Zitta, Michela Marzano
  • In nome dell’Amore, Melissa P.
  • Sui Diritti delle Donne, Mary Wollstonecraft
  • Ave Mary. E la Chiesa inventò la donna, Michela Murgia
  • L’ambiguo malanno. La donna nell’antichità greca e romana, Eva Cantarella
  • Padrone del Desiderio. L’universo nascosto delle donne musulmane, Geraldine Brooks
  • Il Secondo Sesso, Simone de Beauvoir
  • I Monologhi della Vagina, Eve Ensler
  • Se Non Ora Quando?, AAVV, a cura di Eve Ensler e Mollie Doyle
  • Senza Chiedere il Permesso, Lorella Zanardo
  • Di mamma ce n’è più d’una, Loredana Lipperini
  • Psicosociologia del maschilismo, Chiara Volpato
  • Deumanizzazione. Come si legittima la violenza, Chiara Volpato
  • Il mio corpo mi appartiene, Amina Sboui
  • Superman è arabo. Su Dio, il matrimonio, il machismo e altre invenzioni disastrose, Joumana Haddad.
  • Prima le donne e le bambine, Elena Gianini Belotti
  • La donna in una società sessista. Alle origini della dipendenza femminile, a cura di Vivian Gornick e Barbara K. Moran

Man mano che continuerò a leggere, amplierò la lista. Se chiunque volesse consigliarmi qualche testo, in particolare riguardo la storia del movimento femminista o la rivoluzione studentesca del Sessantotto, ne sarò lieta.

Molti di questi testi sono stati anche inseriti nell’antologia di “Aforismi e citazioni in libertà” di Wikiquote. Ho voluto riportare passi significativi per metterli a disposizione di tutti, un piccolo contributo alla conoscenza universale nello spirito Wiki, e anche per avere sempre sottomano riflessioni e concetti che stanno andando non solo a costituire una banca-dati preziosissima per me (per i miei lavori scolastici, ad esempio, o per trovare sostegno alle mie argomentazioni) ma anche ad ampliare le mie vedute e, sedimentandosi, a costruire ciò che io sono.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...