Questo post mi ha sinceramente emozionata. La spontaneità delle parole e la scelta delle immagini formano davvero un bel connubio. Spero che qualcuno voglia aggiungere qui la propria reinterpretazione del tema 🙂

Ex UAGDC

Ieri un po’ per gioco un po’ per coinvolgere le varie lettrici che ci seguono sulla nostra pagina fb, abbiamo deciso di lanciare una simpatica idea prendendo spunto dal bellissimo capolavoro di G.Gaber : “Qualcuno era comunista” che noi abbiamo trasformato in “Qualcuna era femminista”.

L’idea si è trasformata in una bellissima esperienza di collaborazione. Dalle parole che ognuna ha lasciato sotto la nostra proposta, ne è venuto fuori un altro capolavoro ma soprattutto è venuto fuori: la storia, i desideri, le speranze e le angosce di ognuna.

Riportiamo con immensa gioia  le frasi che ne sono venute fuori, e non nascondiamo l’emozione di vederci così unite e compatte; esperienza che ci ha ridato la forza per continuare le nostre lotte minacciate, perseguitate e ridicolizzate dai soliti della “rete maschilista” che in tutti questi mesi ne hanno provate un po’ di tutte per tapparci la bocca.

Qualcuna era femminista…

View original post 1.324 altre parole

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...