Ex UAGDC

 

Il mio corpo è un oggetto? Beh in un certo senso sì… ma non proprio un oggetto come gli altri. O forse no.
Io non sono un oggetto! Ma il mio corpo?!
Cos’è il corpo? Platone direbbe che è la prigione dell’anima. Da una parte c’è il corpo dall’altra c’è l’anima, che è meglio del corpo!
Cartesio stesso discorso: res cogitans pensiero, res extensa corpo.
L’anima, la mente, il pensiero, la psiche, o come vogliamo chiamarla, è separata dal corpo.
Il corpo è cosa brutta e cattiva o comunque inferiore alla mente, ma soprattutto è il corpo che ho, il corpo considerato come oggetto.
Il pensiero è ciò che sono, il corpo è ciò che ho.

Arriviamo alla filosofia del Novecento e il corpo non sarà più solo il corpo che ho, ma diventerà il corpo che sono.
Husserl usa due termini “Koerpel” e “Leib”

View original post 441 altre parole

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...