7 pensieri su “Laboratorio di femminismo

  1. Ti faccio tutti i miei più sinceri complimenti , sono contento che hai fatto questa cosa, e sono contento che le persone hanno partecipato, avevo sentito parlare di questo cose della rivista e dello stupratore, sarei molto curioso di sapere quali sono queste frasi , se fosse stato li avrei voluto fare questo test , e sul discorso del oggettivazione be non mi sorprende che una ragazza abbia detto quella frase sul oggettivazione maschile , il discorso sul auto-oggettivazione è abbastanza complesso anche se non credo molto a questo onestamente.

    • Grazie per i complimenti 🙂
      Le frasi le puoi trovare nel primo link del post, quello che rimanda al blog di Maria G. di Rienzo, così puoi svolgere anche tu il test.
      Il discorso dell’auto-oggettivazione è stato trattato scientificamente e spero di poter fare un articolo serio sul tema appena ho tempo, citando le ricerche originali se le trovo su PubMed.

  2. Ho fatto il test solo 3 erano giuste, intanto vorrei commentari quelle frasi , non mi piacciono completamente sono rozze e volgari , si possono fare battute sul sesso , ma quella non è affatto ironia , mi chiedo che diavolo di riviste possano scrivere cose del genere , fortunatamente non tutte le riviste per uomini sono cosi, d’altronde magari una foto in se di una donna nuda non è negativa in se , ma se ci sono frasi del genere che l’accompagnano invece si.

    • Lo sai che non sono contraria alla “foto di una donna nuda”: il problema sono proprio quei messaggi. Il fatto che le frasi di quelle riviste siano indistinguibili da quelle degli stupratori E’ un problema bello grosso.

      • si lo so , in questo modo quelle donne nelle fotografie vengono veramente considerate oggetti sessuali , in quelle che ho visto io invece venivamo intervistate le ragazza che posavano su quelle riviste , con le domande sui loro hobby sulle loro passioni cose gli piaceva, come doveva essere un uomo per loro ecc…. , e cosi è normale non in quel modo , be penso che chi scrive quelle frasi su quelle riviste dovrebbe farsi un esame di coscienza mi chiedo se gli piacerebbe se qualcuno parlerebbe cosi delle loro fidanzate/mogli.

      • Basta veramente poco per mantenere un’immagine sexy e tuttavia non ridurre a oggetto la donna. Le domande, come noti tu, sono un modo semplice ma funziona benissimo.

  3. sul discorso delle rappresentazioni , be fortunatamente nei media (serie tv, film, fumetti ecc….) la situazione sta migliorando, ormai si fanno vedere donne comandanti, donne poliziotte, donne presidentesse ,donne capi di aziende , donne ricche,donne piloti ecc. come la realtà del resto, il problema che rimane però secondo me queste figure non sono totalmente accettate dalla società, cioè nel immaginario collettivo non ti viene in mente la donna che pilota un aereo di linea, la donna che guida il treno , che guida l’autobus anche se esistono in realtà.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...