ESISTONO DIRITTI DEGLI ANIMALI?

Originally posted on librerianatura:
Due filosofi di estrazione anglosassone, prima l’australiano Peter Singer (1975) e poi l’americano Tom Regan (1983) sono i personaggi più noti che hanno sostenuto la necessità di riconoscere diritti agli animali. Il pensiero di Singer deriva fondamentalmente dalle seguenti premesse: Il dolore, inteso come qualsiasi tipo di sofferenza fisica o psicologica, è…

Il “cattivo tedesco” e il “bravo italiano” come miti fondanti della narrazione sulla seconda guerra mondiale

Comunicazione di servizio. Sarò impegnata con il preparare l’esame di Storia contemporanea, perciò ancora per un po’ – fino alla fine del mese, presumo – posterò solo articoli tratti dai saggi che sto leggendo, come ho fatto finora con il libro di Michela Ponzani. Mi rendo conto che, per quanto questi argomenti siano affascinanti per […]

Le lotte per l’emancipazione femminile all’alba della Repubblica italiana

E così siamo arrivati all’ultima puntata di questa lunga serie di post (qui la penultima puntata), e con essa all’ultimo capitolo di Guerra alle Donne, significativamente intitolato “Tra le macerie della civiltà”, che tratta dell’impegno politico delle donne all’alba della Repubblica italiana, un impegno vissuto come la naturale e doverosa prosecuzione della lotta politica della Resistenza, che […]

Gli internati militari italiani, le donne tedesche e altre storie di umanità in tempo di guerra

Questo post rappresenta il proseguimento di Le “amanti del nemico”: collaborazioniste e donne innamorate, perciò non mi dilungo a introdurlo. Un altro oggetto di rimozione dalla memoria collettiva dell’Italia del dopoguerra sono le storie d’amore fra i militari italiani internati in Germania e le donne tedesche, “piccoli, grandi incontri di vita, relazioni umane e sociali stabilite […]

Le “amanti del nemico”: collaborazioniste e donne innamorate

Con questo post, che tratta del nono capitolo del saggio di Michela Ponzani Guerra alle Donne, siamo giunti alla terzultima puntata (qui la precedente) di questa serie. In questo capitolo Ponzani tratta delle donne che furono accusate, nei processi sommari che si tennero subito dopo la fine della guerra, di collaborazionismo, analizzando in primo luogo il clima in […]

Gli stupri delle truppe coloniali fra mito e realtà

Nel capitolo precedente di questa serie di post che copre il libro di Michela Ponzani Guerra alle Donne abbiamo parlato degli stupri di massa compiuti dalle truppe tedesche durante l’occupazione del territorio italiano, e in quello ancora prima degli stupri compiuti dai fascisti sulle partigiane, quindi di due diverse strategie del terrore, l’una nell’ambito della «guerra ai civili» e […]

Stupri di guerra. La violenza sessuale nella strategia del terrore tedesca

Nel settimo capitolo, “Ricordare l’indicibile”, del suo saggio Guerra alle Donne (qui la puntata precedente, relativa al sesto capitolo), Michela Ponzani affronta il tema delle violenze sessuali commesse dagli eserciti sul territorio italiano. “A differenza delle violenze commesse dai fascisti nei luoghi di detenzione della RSI, gli stupri di massa perpetrati dalle truppe tedesche e dai […]